CACHI: CONOSCI LE PROPRIETA’?

Quale è la loro vera origine? E’ vero che sono tra i frutti che contengono più zuccheri?

–> Continua a leggere!

ORIGINE E COMPOSIZIONE

L’albero da frutto che produce i cachi si chiama Diospyros Kaki ed è in realtà una pianta originaria della Cina, che si è diffusa poi in Corea e in Giappone fino ad arrivare poi nel nostro paese alla fine del 1800.

I cachi sono tra i frutti che contengono più zuccheri: questo non vuol dire abolirli, ma stare attenti alla frequenza di consumo e alla quantità.

🔵Valori Nutrizionali per 100g:
✅KCAL: 65
✅ZUCCHERI: 16 g
✅GRASSI: 0,3 g
✅PROTEINE: 0,6 g

I cachi sono ricchi di sostanze come

❓Meglio consumarli maturi o acerbi?

Dipende!

CACHI MATURI possono essere molto utili in caso di stitichezza, dato il loro elevato contenuto di zuccheri, fibra e acqua; i CACHI ACERBI invece possono avere esattamente l’effetto opposto, cioè astringente.
Questo è dovuto alla quantità elevata di tannini, sostanze che conferiscono al frutto il tipico sapore “allappante”, ossia che “lega in bocca”. Queste sostanze diminuiscono durante il processo di maturazione, rendendo i cachi più appetibili 😋

Dott.ssa Dietista Giulia Corradini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *